Skin care in autunno: cosa fare e non fare

L’estate è ormai alle spalle! È essenziale prendersi cura della pelle del viso con una beauty routine che possa prepararla al meglio al freddo e agli stress dell’inverno.


In questo periodo la tua pelle è più “tirata”, segnata e trascurata del solito? Normale! I raggi solari e le temperature elevate l’hanno pesantemente aggredita durante i mesi estivi. A questo si aggiunge che l’aria si fa via via più secca e la sudorazione diminuisce: significa che la pelle tende a disidratarsi con maggiore facilità, in quanto vengono compromessi i grassi e i liquidi della barriera cutanea. Di qui un incarnato decisamente meno luminoso e compatto di quello che sfoggiavi solo alcune settimane fa, magari con qualche rughetta o macchia che andrebbero “cancellate”.

Insomma, per il tuo corpo in generale, e il viso in particolare, è arrivato il momento di una remise en forme. Per questo sono necessari prodotti idratanti e di make-up indicati, perché ogni stagione ha il suo look e la sua beauty routine. Ecco quella autunnale!

Beauty routine in autunno, cosa fare

  • Primo step, scegli con attenzione la crema idratante. Il consiglio è un’emulsione fluida ricca ma leggera, a base di acido ialuronico potenziato da componenti ad azione protettiva come ad esempio lo Zenzero. Ti aiuterà a contrastare efficacemente sia la disidratazione che il precoce invecchiamento cutaneo, proteggendoti dai danni causati da freddo, inquinamento e stress ossidativo.  Puoi applicarla ogni mattina dopo un’accurata detersione e, se ne senti il bisogno, più volte nel corso della giornata. In breve tempo l’aspetto del tuo viso migliorerà, la pelle sarà rigenerata e perfettamente difesa: pronta per affrontare le “fatiche” invernali!
  • Fai un leggero scrub una volta a settimana (o al massimo 2 se la tua cute non è troppo irritata). Favorisce l’eliminazione tanto delle cellule morte che dei residui dell’abbronzatura.
  • L’autunno è la stagione ideale per effettuare una approfondita pulizia del viso, rimuovendo gli antiestetici punti neri.
  • Impiega un make-up “light”, con tonalità calde che valorizzino il tuo volto. Per quanto riguarda il fondotinta, opta per quello fluido, poco coprente. Non eccedere con l’applicazione: “l’effetto mascherone” oltre a risultare antiestetico rischia di non far respirare la pelle.
  • In questa stagione, anche se il clima è più fresco e si riduce la sensazione di sete, ricorda di bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Migliorerà il funzionamento di tutto l’organismo e renderà la tua pelle più idratata, più bella e più sana.
  • Prima di andare a dormire detergi il viso con prodotti struccanti non aggressivi. Non strofinare per asciugare, ma tampona delicatamente.
  • E per la notte? Puoi usare un siero o una formulazione decisamente corposa.
  • Acquista sempre prodotti specifici per la tua età e per il tuo tipo di pelle.

Cosa non fare

  • Non utilizzare i cosmetici dell’anno precedente se sono ancora aperti. Possono aver perso di efficacia o essere stati contaminati da funghi e batteri, cosa molto probabile dopo il caldo estivo.
  • Non esagerare con gli scrub. Con l’ambiente esterno scarsamente umido e l’aggiunta degli sbalzi di temperatura o dei termosifoni accesi in casa, gli scrub potrebbero seccare troppo la cute e provocare un effetto peggiorativo.
  • Non sottoporti a lampade solari o comunque non abusarne. Non fanno bene alla pelle e non donano un’abbronzatura naturale.
  • Non abbandonare la protezione solare: i raggi UV sono meno forti, ma comunque presenti. A maggior ragione sei fai gite fuori porta in montagna o ami sciare in alta quota.
  • Non dimenticare, infine, di proteggere le labbra dalla secchezza e di utilizzare un prodotto ad hoc pure per il contorno occhi.

Ti piace questa beauty routine che profuma di autunno?