Giochi creativi: 8 idee per divertirsi in famiglia

Al bando la noia in queste lunghe giornate casalinghe, ma via libera al divertimento con giochi e attività per adulti e piccini.


E’ un periodo difficile per noi e i nostri bambini, costretti a non uscire di casa per l’emergenza Coronavirus. Cosa fare tra le mura domestiche per vincere la monotonia? Sai, a parte la televisione, i videogiochi e i social, esistono altre attività ricreative, anzi, proprio ludiche, che possono regalare momenti speciali da condividere e ricordare. Ridere e sfidarsi, giocare e farsi scherzi, ma anche creare qualcosa con le mani o con la fantasia. Scopri le idee divertenti che ho pensato per te!

CACCIA AL TESORO

Ok, non proprio originale, ma sempre vincente! Organizzare una caccia al tesoro prevede degli step: scegliere gli oggetti da trovare, nasconderli in casa o eventualmente negli spazi esterni come il giardino, realizzare degli indovinelli o una mappa che servano ai partecipanti da indizio, mettere in palio il premio e…. beh, dare il via!

FARE I BISCOTTI

E’ un’attività perfetta da fare con i bambini nei lunghi pomeriggi in casa. Procurati on-line tanti stampi divertenti – ottimi quelli in silicone con le forme di animali o personaggi dei cartoons – l’abbigliamento giusto, che include cappelli da pasticcere e grembiuli colorati magari “fatti in casa”, ricette facili e veloci. A forno spento, merenda per tutti!

REGISTRARE UNA CANZONE

Ci hai mai pensato? Dai, non è così difficile! Ti bastano un programma di registrazione audio e un po’ di immaginazione. Scrivete a tante mani, quante sono quelle della vostra “band” familiare, un testo che vi rispecchi. Musicatelo con una melodia facile e orecchiabile (non importa che sia originale), quindi registratelo. Quella diventerà la vostra canzone, da cantare a ogni prossima occasione di incontro. Il vostro inno, insomma.

REALIZZARE L’ALBERO GENEALOGICO DELLA FAMIGLIA

Ecco un vero atto d’amore nei confronti della tua famiglia. Coinvolgi i membri più anziani e quelli più giovani, rigorosamente via telefono o in videochat. Prendi un bel foglio di carta bianco, aggiungi vecchie foto che ti sei fatto inviare, colori per disegnare un albero con tanti rami intrecciati, radici, tronco, foglie e frutti. Un bel modo per rappresentare tutti voi, raccontare la vostra storia e trascorrere una giornata davvero unica.

RISCOPRIRE I GIOCHI DA TAVOLO

Ammetto che giocare a carte, tombola, Monopoly, Pictionary o Trivial Pursuit non sia esattamente un modo inedito per trascorrere del tempo con la tua famiglia. Eppure ti domando: quante volte lo fai? Invece di appassire davanti alla tv, tirate fuori la scatola del vostro gioco preferito, una scacchiera, il mazzo di carte chiuso in un cassetto, un grande puzzle con minimo mille pezzi da comporre e… giocate! Vi ricorderete del perché fosse tanto divertente…

GIOCARE A PING PONG

Sì, dai, si può pure giocare in doppio o ci si può dare il cambio segnando i punti per squadra. Se hai un tavolo da ping pong, è una bella giornata e hai un giardino o una veranda, o una terrazza ampia, tiralo fuori e proponi un bel torneo familiare. In alternativa: frisbee, racchettoni o l’inossidabile calcio balilla!

FABBLICARE UN AQUILONE

Sai costruire un aquilone dal nulla con le tue mani? Ti servono dei fogli di carta colorata, forbici, colla, ago da cucito grosso, spago, un filo di nylon per tenderlo e una bacchetta di legno che fungerà da telaio. Sul web trovi moltissimi tutorial che ti guideranno nella realizzazione del tuo aquilone step by step. Una volta terminato, esci in giardino e fallo volare. Se non ci fossero le condizioni atmosferiche giuste – ad esempio non tira neppure un refolo di vento – porta pazienza. Arriverà sicuramente la giornata ideale in cui librarlo nel cielo.

GIOCARE SEMPRE IN SICUREZZA

Molti dei giochi e delle attività che ti ho suggerito sono assolutamente “safe”, ma occorre prudenza nell’utilizzare materiali, strumenti taglienti o fuochi, soprattutto quando sono coinvolti i più piccoli. Pertanto, ricorda di  usare i guanti per maneggiare la terra o infornare teglie di biscotti. Per quanto riguarda le forbici, quelle adatte ai bambini devono avere le punte arrotondate e l’impugnatura a loro misura.

Per ogni evenienza, il mio consiglio è di tenere sempre a disposizione nel tuo armadietto dei medicinali una medicazione in crema o polvere spray, a base di acido ialuronico e componenti come sulfadiazina argentica e argento metallico. In caso di piccole ferite, escoriazioni, scottature e sbucciature, un prodotto di questo tipo è indicato per favorire il processo di guarigione della pelle ed evitare la penetrazione di batteri.

E ora non mi resta che augurarti buon divertimento in famiglia!