fbpx

L'angolo della pelle

— Acqua e idratazione, il segreto della tua beauty routine

L’acqua è tra gli ingredienti fondamentali di una qualunque beauty routine, perché aiuta a tenere lontane rughe e irritazioni! Ecco come e perché.


Ma come fanno le star ad avere sempre una pelle invidiabile? Altro che Photoshop (o meglio… non solo Photoshop)! A sentir loro il segreto della bellezza sta nel fare sport, mangiare sano e… bere tanta acqua. Sarà davvero così?

L’idratazione dell’organismo ha un ruolo importante per l’aspetto della pelle, anche se bisogna fare dei distinguo. C’è chi giura che bere almeno 2 litri di acqua al giorno tolga 10 anni di rughe e chi invece controbatte parlando di bufala mediatica. La verità sta come sempre nel mezzo, e se te lo dice il tuo Amico per la Pelle puoi fidarti. Bere acqua fa bene al corpo e alla pelle, così come usare un buon idratante, per nutrire la cute dall’esterno, ed eseguire una corretta detersione. Ma analizziamo la questione nel dettaglio.

L’acqua e la pelle

Il corpo umano è composto per il 60-70% da acqua, e questo vale anche per la nostra pelle che è un organo vero e proprio (nonché il più esteso). Come tutti gli organi, la pelle è costituita da cellule che – per funzionare bene – hanno bisogno di acqua quale principale nutriente, insieme ad altri elementi come vitamine e proteine. L’acqua trasporta i nutrienti e ossigena le cellule epidermiche, favorisce l’elasticità e la morbidezza dei tessuti, in più attraverso la sudorazione mantiene stabile la temperatura corporea. D’estate la giusta idratazione aiuta inoltre a mantenere più a lungo l’abbronzatura, mentre d’inverno contribuisce a proteggere la pelle dai danni causati dal freddo e dal vento.

Quanta acqua bisogna bere ogni giorno per avere la pelle idratata?

I classici 8-10 bicchieri al giorno (un paio di litri), ma distribuiti nelle varie ore e non tutti insieme: diciamo mezzo litro ogni 4 ore. Bere di più non migliorerà le rughe, ti farà fare solo tanta pipì e alla lunga potrebbe provocarti qualche danno ai reni. Due litri d’acqua al giorno, in aggiunta all’acqua che ingerisci durante i pasti, sono il minimo per mantenere una corretta idratazione soprattutto durante la stagione estiva, quando con la sudorazione si perdono molti liquidi.

Bere le giuste quantità di acqua basta per avere la pelle bella come le star?

Purtroppo no, l’acqua da sola non basta. Occorre fornire alle cellule anche vitamine e antiossidanti, specie quelli provenienti da frutta e verdura che, comunque, contengono liquidi. Va sottolineato poi che i famosi 8 bicchieri al giorno devono soddisfare il fabbisogno di altri organi interni. Quindi, l’acqua che arriva alla cute non è sempre nella giusta quantità, per cui bisogna aiutare l’idratazione con prodotti specifici, da applicare esternamente. Una pelle disidratata è secca, rugosa… e come ben immagini, proprio non ti rende bella.

[unordered_list style=”circle” animate=”no”]

Come idratare al meglio la pelle, oltre che bevendo acqua?

  • Occorre lavare viso e corpo con acqua tiepida, quella troppo calda infatti rischia di alterare il naturale film idrolipidico, rendendo la cute più secca e soggetta ad arrossamenti e irritazioni.
  • Evitare saponi con troppi profumi o sostanze aggressive, optando per detergenti specifici con formulazioni delicate, idratanti e nutrienti.
  • Applicare la crema idratante subito dopo la doccia o la detersione del viso.

[/unordered_list]

In caso di eccessiva secchezza cutanea e irritazioni, un consiglio che può tornarti utile è applicare una crema a base di acido ialuronico. Questa sostanza – naturalmente presente nel derma – possiede una spiccata affinità per l’acqua (ne assorbe una quantità pari a 1000 volte il suo peso), e grazie alle sue proprietà idratanti facilita la rigenerazione e la guarigione della pelle.
Questo vale anche se ti procuri piccole lesioni come tagli, abrasioni, escoriazioni o magari una scottatura. Cosa chiedere di più?