I 7 tramonti che non potrai più dimenticare

Le vacanze invernali sono finite da un po’… e non hai in programma viaggi imminenti? “Consolati” guardando l’incredibile spettacolo del sole che dipinge l’orizzonte di mille sfumature!

Ecco una gallery di tramonti da favola scelti per te dal tuo Amico per la Pelle.


Il bello di guardare un tramonto è che… ogni volta è emozionante come se fosse la prima volta. Se poi sei in compagnia di persone speciali, lo è ancora di più. E visto che avevo voglia di sognare ad occhi aperti, ho passato del tempo a navigare tra gli oltre 200 milioni di post su Instagram accompagnati dall’hashtag #sunset, a caccia di foto di tramonti perfetti.

Ho ammirato un numero incredibile di immagini meravigliose di cieli vicini e lontani, incendiati dalla palla infuocata del sole che ogni giorno si appresta a calare su mari, montagne, città, deserti e ghiacciai, tinteggiando l’orizzonte con tutte le sfumature del rosso, del rosa, dell’arancio, del giallo, del viola. E ne ho realizzato questa gallery che voglio dedicare proprio a te che stai leggendo.

Connetivina stick labbra

ULURU (Australia)

Chiamata così dagli aborigeni, conosciuta ai più come Ayers Rock, questa enorme roccia sacra che domina il Parco Nazionale di Kata Tjuta ed è visibile a decine di chilometri di distanza, è una specie di camaleonte: all’alba è di colore marrone scuro, mentre durante il tramonto si tinge di rosso intenso. Stare a guardarla da sotto, con il naso all’insù, mentre il sole scende attraverso le nuvole e il crepuscolo diventa notte, è un incanto che vale da solo il prezzo del viaggio.

KEY WEST

Andare fino a Key West in Florida, a sole 90 miglia da Cuba, significa principalmente due cose: visitare la casa museo dello scrittore Ernest Hemingway e godersi lo spettacolo del tramonto a Mallory Square. Ogni giorno la piazza principale della folkloristica cittadina si anima di bancarelle, artisti di strada e turisti da ogni angolo del pianeta per applaudire il sole che si tuffa nel Golfo del Messico. Impossibile resistere alla tentazione di tornare a contemplarlo anche il giorno dopo.

CHICAGO

Cosa potrà mai avere di speciale un tramonto su una grande metropoli americana? Il fatto di poterlo ammirare dall’alto del lounge bar posto al 96° piano del grattacielo John Hancock Center o delle balconate di vetro sospese nel vuoto dello skydeck della Willis Tower. In entrambi i casi, la vista a perdita d’occhio sulla città, con i suoi parchi e il lungo molo che si affaccia sulle gelide acque del lago Michigan, è impagabile. Non credi anche tu?

Connetivina stick labbra

IBIZA

La puesta del sol, la chiamano in spagnolo. E, sulla Isla, il calare del sole nel mare cristallino è una cosa seria, tanto da essere festeggiato ogni giorno come se fosse una vera e propria star. Ora chiudi gli occhi e immagina di trovarti in un luogo che, più che un bar, è una leggenda, mentre annusi il profumo del mare, ti lasci scaldare dagli ultimi raggi dorati del sole e inebriare dal ritmo della musica chill out e dal gusto intenso di un buon drink. Sei al Cafè del Mar, ed è solo l’inizio della fiesta!

DOLOMITI

Un tramonto a Cortina d’Ampezzo, circondati dalle vette innevate delle montagne più belle del mondo e dalla metamorfosi di colori che subiscono al calar del sole, non tradisce mai. La chiamano enrosadira da queste parti, ed è quel fenomeno per cui le cime assumono un colore rosso-violaceo unico e inimitabile. Alla fine della giornata la vallata si immerge in una luce delicata, e si fa dolce l’atmosfera in cui godersi un rilassante après-ski.

MAASAI MARA (Kenia)

È quando il sole comincia ad affondare sotto l’orizzonte, infuocando la savana di una luce arrugginita mentre stai concludendo la tua giornata di safari fotogratico, che ti accorgi di quanto straordinaria sia la natura. Ed è lì, in quel momento magico e in quel luogo quasi irreale, una delle riserve faunistiche più spettacolari della terra, che ti avvolge una sensazione di pace e meraviglia mai provata prima: in un attimo ti riconcili con te stesso e con il mondo.

SANTORINI

Prendi un piccolo paradiso greco fatto di casette bianche, una scogliera a falce di luna e una luce del crepuscolo che qui ha qualcosa di eccezionale. Ok, sei a Santorini, probabilmente in prossimità della chiesetta di San Nikolaos di Oia, con i tuoi compagni di viaggio e migliaia di altri turisti affascinati dal rito del tramonto che tinge il mare di rosa per poi lasciar posto al buio della notte. C’è confusione, ci sono gli applausi, ma anche le piccole luci di cui si accende l’isola. E questo panorama lo porterai per sempre dentro al cuore.

Continua a far volare l’immaginazione e dimmi: quale occasione migliore di un tramonto mozzafiato per sussurare “ti amo” alla tua anima gemella? E dopo averla stretta tra le braccia, schioccare un bacio appassionato? Mi raccomando però, fai in modo che il bacio sia indimenticabile come il tramonto! Se hai le labbra secche, danneggiate o screpolate dal vento, dal sole e dal freddo, nutrile con un prodotto specifico a base di acido ialuronico 0,2%: favorirai il ripristino della barriera cutanea e restituirai loro il benessere che meritano. A prova di bacio!

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.