10 motivi per darti al tennis, oltre al fascino dell’istruttore

Il tennis è uno sport adatto ad ogni stagione, età e sesso. Ma per una donna ci sono dei benefici inaspettati. Ecco perché può essere lo sport adatto a te!


La prova costume è sempre più vicina… e con le belle giornate ti sale la voglia di fare sport all’aperto? Ottima idea! Ecco qualche suggerimento da parte del tuo Amico per la Pelle. Oggi ti porto con me su un campo da tennis per raccontarti l’esperienza della mia amica Lucia, e parlarti dei numerosi benefici di questo sport per le donne.

Le amiche di Lucia non facevano altro che parlare del nuovo istruttore di tennis del circolo sportivo del quartiere. Avevano sentito parlare di questo ragazzone alto, muscoloso, moro e con gli occhi azzurri, e si erano a tal punto incuriosite da organizzare un aperitivo per andare a sbirciarlo! Lucia si era fatta convincere, anche perché voleva iniziare a fare un po’ di palestra e avrebbe dovuto recarsi proprio in quel circolo per chiedere informazioni.

L’istruttore di tennis era effettivamente un bel ragazzo, ma non corrispondeva troppo ai suoi canoni. Ciò che l’aveva colpita, invece, era stata proprio l’idea di prendere qualche lezione, e praticare un’attività all’aperto. Ben presto aveva cominciato a trarne benefici, sia fisici che mentali, e il tennis di lì a poco era diventato il suo sport preferito. E lo è tuttora!

Ma quali sono dunque i benefici del tennis per le donne? Ecco una lista che abbiamo stilato insieme io e Lucia!

  1. Il tennis aiuta a perdere peso, divertendosi: in un’ora si possono bruciare anche 450 calorie correndo da una parte all’altra del campo per arrivare alla pallina.
  2. Migliora l’equilibrio, poiché richiede improvvisi cambi di direzione e scatti.
  3. Tonifica: le gambe, i glutei, gli addominali, i dorsali e il braccio della racchetta (ci vorrà un po’ di esercizio ad hoc per l’altro).
  4. Rafforza il tono muscolare in generale e aiuta ad attenuare i dolori dovuti all’artrosi.
  5. Diminuisce il rischio di malattie cardiovascolari, come ogni attività sportiva aerobica, favorendo un abbassamento della pressione sanguigna e migliorando gli stati di iperglicemia.
  6. Favorisce le relazioni sociali: non solo con l’istruttore di tennis, ma con molte altre persone poiché è uno sport che si gioca in 2 o in quattro e spesso, anche in vacanza, si può partecipare a tornei molto divertenti. Giocare all’aperto favorisce la sintesi di vitamina D grazie all’esposizione ai raggi solari. Questo è molto importante per le donne di tutte le età, perché stimola un migliore assorbimento del calcio da parte dell’organismo e, dunque, aiuta a prevenire il rischio di osteoporosi dopo la menopausa.
  7. Quando ci si allena sotto il sole, però, non bisogna dimenticare di applicare una protezione per la pelle. E in caso di scottature… ci vuole subito una crema ad hoc che abbia un’azione riparatrice e lenitiva, ad esempio una preparazione a base di acido ialuronico 0,1% ed estratto secco di semi d’avena 5%.
  8. Fare attività sportiva all’aperto migliora il tono dell’umore: non è solo la luce solare a fare bene, ma anche e soprattutto l’allenamento aerobico che stimola la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore capace di donare al cervello segnali “positivi” che mitigano tristezza e depressione.
  9. Il tennis scarica lo stress: meglio colpire una pallina che una tizia antipatica!
  10. Migliora la concentrazione e allena il cervello: del resto, è un gioco di strategia.

Ah dimenticavo di dirtelo… La mia amica Lucia alla fine si è fidanzata con l’istruttore di tennis e ora sta per convolare a nozze. Ma questa è tutta un’altra storia ed è un beneficio del tutto personale!